PEACENETWORK

RETE DELLA PACE


Manifestare la pace, insieme, oltre le parole, modellando la cera con gli occhi bendati avendo fiducia l’uno nell'altro, per testimoniare l'urgenza della pace e la volontà di convivere.

Questa rete è alimentato dalla realtà tangibile e in seguito da quella virtuale.

Gli occhi bendati, le mani modellano la cera per creare pezzi di pace.

Scelta di punti vista da cui fotografare i pezzi di pace per convertirli in immagini 2D.

Le immagini sono caricate su questo sito. Quelle scelte da ogni utente sono salvate nella galleria della propria area di lavoro. Avvalendosi dell’applicazione hm, ognuno crea Porte della Pace o illustrazioni di qualsiasi altra visione ispirata dalla pace.

Questa Rete della Pace è anche una rete sociale della pace in cui gli utenti condividono immagini, composizioni e interpretazioni per e comunicare tra loro.

DEMO

RETE DELLA PACE

Un progetto di Guido Dettoni realizzato da HANDSMATTER INSTITUTE - Barcellona

INCONTRI PER MANIFESTARE LA PACE

Il processo che dà luogo a questa rete ha inizio con incontri tra persone di ogni età senza distinzione di alcun tipo tra loro, in cui i partecipanti sono invitati a modellare cera sentendo la pace..

La cera (preparata specialmente per questo uso) è prima immersa in acqua calda per ammorbidirla e poi modellare con gli occhi bendati per favorire l’astrazione e la visione tattile oltre ad aiutare a non avere intenzione alcuna di modellare qualcosa di specifico.

Volendo, espressioni verbali, corporee e/o stimolazioni sensoriali possono avviare l’incontro e anche accompagnarlo.

La pace, intesa come stato d’animo e come scelta, si manifesta durante il processo che la porta a diventare azione, allo stesso modo delle mani quando modellano la cera. Ognuno decide liberamente di fermarle e allora la forma modellata è immersa in acqua fredda per indurire.

Alla fine dell'incontro ogni forma è parte di un insieme integrato da oggetti tangibili che diventano pezzi di pace. Ogni partecipante sceglie uno o più punti di vista da cui fotografare il suo pezzo e convertirlo così in immagini 2D che verranno caricate sul sito peacenetwork.tk.

RETE DELLA PACE

Il Rete della Pace è costituito dai luoghi d’incontro per manifestare la pace, in tutto il mondo.

I partecipanti manifestano la pace virtualmente selezionando prima le immagini delle forme modellate durante l’incontro a cui hanno partecipato o altri in tutto il mondo. Le salvano nella galleria della loro area di lavoro -integrata dall’applicazione hm- con il fine di creare Porte della Pace o illustrazioni di qualsiasi altra visione ispirata dalla pace.

Questa applicazione permette di ccomporre/mettere insieme le immagini con strumenti di edizione grafica: zoom, rotazione, specchio, colore, sfondo e opacità, ma non la distorsione per rispetto alle forme originali che testimoniano il momento e lo spirito del loro autore. È possibile creare più composizioni che, a loro volta possono essere selezionate da qualsiasi utente per integrarle nella propria.

Siamo invitati a essere consapevoli che arriviamo ai nostri risultati anche grazie alle forme create da tutti e grazie a una collaborazione collettiva.

Nel sito si ha accesso all’informazione e documentazione gráfica corrispondente all’incontro, alla galleria delle immagini delle forme modellate e a quella delle composizioni create in tutto il mondo e, evidentemente, alla propria area di lavoro.

Anche chi non avrà partecipato a un incontro potrà accedere al sito e fruire di un’area di lavoro personale.

Ogni utente registrato ha uno spazio in cui si trovano le sue immagini e composizioni.

Questa rete della Pace è anche una rete sociale della pace dove gli utenti possono scambiare interpretazioni sulle composizioni o le immagini e comunicare tra loro parlando della pace.